RISULTATI SETTORE GIOVANILE, marzo 2017

5 Aprile 2017
U16 ELITE: PER L’ASSET BANCA UN BEL SUCCESSO IN TRASFERTA

Pol.Pontevecchio-PALL.TITANO 61-65
, giocata mercoledì 1/3


PROMOZIONE: LA FIORITA ALLA RICERCA DEL MIGLIOR PIAZZAMENTO

LA FIORITA-IBR 72-56
, giocata venerdì 3/3.
Importante successo per La Fiorita di coach Stefano Rossini: i sammarinesi si sbarazzano senza troppi problemi dell’IBR e inseguono, con due partite ancora da giocare, un terzo posto che sarebbe preziosissimo nella griglia playoff
Gli ospiti si presentano con soli otto giocatori e impostano così la gara su 40’ di difesa a zona, che però i ragazzi de La Fiorita attaccano senza problemi, raggiungendo anche il +20 senza che il risultato sia mai in discussione.
«Abbiamo giocato una buona gara - commenta l’allenatore sammarinese -, conseguenza del lavoro fatto in settimana. Stiamo anche recuperando gli infortunati e se continueremo con questa intensità potremo fare bene nelle restanti gare di regular season. Ci restano due trasferte, fondamentali per noi perché possiamo arrivare terzi, ma anche ottavi».
La Fiorita tornerà in campo a Ravenna sabato 11 marzo, alle ore 21.00, per il match con la Junior Basket.


U15 ELITE: L’ASSET BANCA MEGLIO DEI PRIMI DELLA CLASSE

PALL.TITANO-Villanova Tigers 66-62 (20-20; 17-22; 13-8; 16-12)
, giocata sabato 4/3.
Tabellino: Piscaglia M., Grassi, Cardinali, Piscaglia E., Ronci 17, Pasolini 5, Dappozzo 9, Zafferani 11, Rossi 2, Palmieri 22, Francini. All. Rossini

Grande vittoria per l’U15 Elite di coach Stefano Rossini che batte la capolista Villa Verucchio giocando probabilmente la miglior gara della stagione.
I biancoazzurri partono bene e piazzano un parziale di 16-8 che però i Tigers ribaltano, imprimendo il proprio marchio sulla seconda frazione e portandosi all’intervallo avanti di 5 sul 37-42.
Il secondo tempo viaggia a lungo sui binari dell’equilibrio, entrambe le squadre giocano bene, ma sono i Titans ad avere più benzina quando conta e a piazzare il break che nell’ultima frazione decide la gara.
«Sono molto contento - commenta coach Rossini - perché abbiamo giocato un ottima partita dal punto di vista tecnico, ma soprattutto, ed è quello che conta di più, dal punto di vista della maturità. Sabato ho avuto le risposte che volevo: abbiamo mostrato carattere per tutta la gara, anche quando poteva subentrare la paura di vincere. Resta solo un po’ di rammarico per aver perso il treno per la seconda fase: questa partita è la prova che con la giusta applicazione non abbiamo nulla da invidiare alle prime della classe».
L’U15 Elite tornerà in campo a Ravenna giovedì 9 marzo, alle ore 19.20, per il match con la Pol. Compagnia dell’Albero.


PRIMA DIVISIONE: BRUTTO STOP PER IL BASKET 2000

Nuova Perla-BASKET 2000 70-46
, giocata martedì 7/3.
Pesante sconfitta per il Basket 2000 di coach Stefano Rossini che contro la Nuova Perla rimane dentro al match per 5’, prima che i padroni di casa comincino a macinare gioco e canestri.
Nel secondo quarto Riccione mette un parziale di 13-0 che taglia le gambe ai sammarinesi e di fatto chiude il match con larghissimo anticipo.
«Non siamo riusciti a trovare delle chiavi di lettura per giocarcela - commenta coach Rossini - e rispetto all’andata non potevamo nemmeno sfruttare l’effetto sorpresa, perché ormai ci conoscono. Loro sono una buonissima squadra e noi non stiamo attraversando un gran momento: siamo una squadra giovane e uno scivolone ci può stare, ma dobbiamo stare in campana perché rischiamo di perdere il treno playoff. Dopo l’ottimo lavoro fatto fin qui sarebbe davvero un peccato».
Il Basket 2000 tornerà in campo a San Patrignano venerdì 17 marzo, alle ore 21.00, per il match contro i padroni di casa.


U15 ELITE: PER L’ASSET BANCA CONTINUA IL MOMENTO POSITIVO

Compagnia Dell’Albero RA-PALL.TITANO 59-62
, giocata giovedì 9/3.
Altra vittoria per l’U15 Elite di coach Stefano Rossini che, dopo l’importante successo contro i Tigers, espugna Ravenna grazie ad un grande primo tempo, nonostante la rinuncia nel riscaldamento ad un giocatore importante come Palmieri.
I Titani nei primi 20’ giocano forse la miglior pallacanestro della stagione e toccano anche il +15. Nella seconda frazione però qualcosa si inceppa e la Compagnia Dell’Albero può così riaprire la partita. Non basta però perché i biancoazzurri restano focalizzati e lucidi per l’arrivo in volata e incamerano altri due punti.
«Dopo Villa Verucchio un’altra dimostrazione di maturità - commenta coach Rossini -, grazie ai primi due quarti di alto livello. Abbiamo rischiato nel finale, ma siamo stati bravi a rimanere compatti e non perdere la bussola. Nota di merito in più la naturalezza con cui abbiamo ovviato all’assenza di Palmieri, a dimostrazione del fatto che nessuno è ai margini del progetto, ma ciascuno è importante per la squadra».
L’U15 Elite tornerà in campo ad Acquaviva sabato 18 marzo, alle ore 18.00, per il match con la Pol. San Mamolo 2000.


U14: L’ASSET BANCA SI GODE IL SUCCESSO IN VOLATA

PALL.TITANO-Pol.Cesenatico 40-39
, giocata venerdì 10/3.
Successo in volata per l’U14 di coach Stefano Rossini: i Titani battono Cesenatico e si godono il terzo successo stagionale.
«Sapevamo che l’avversario era alla nostra portata - spiega l’allenatore sammarinese - e questo ci ha messo addosso molta tensione: è normale quando non si vincono tante partite. Gara non bella, ma sono contento per l’intensità e l’aggressività che abbiamo messo in campo: volevamo vincere e ci siamo riusciti. E’ stato bello vedere la gioia dei ragazzi: fanno sacrifici e si impegnano, si meritano i risultati positivi. Per quanto mi riguarda il supporto del risultato serve più che altro per generare entusiasmo: a me interessa soprattutto veder crescere il gruppo».
L’U14 tornerà in campo a Cattolica mercoledì 22 marzo, alle ore 18.15, per il match con lo Sporting Club.


U16 ELITE: L’ASSET BANCA SUPERA LA FORTITUDO

PALL.TITANO-Ginnastica Fortitudo 51-47 (13-13; 15-11; 11-10; 12-13)
, giocata sabato 11/3
Tabellino: Comini 2, Giovannini 9, Felici 26, Botteghi 9, Terenzi 2, Pasolini 3, Geri, Magalotti, Lioi. All. Liberti.

Bella vittoria per l’U16 Elite di coach Luca Liberti che ha ragione, dopo una partita in sostanziale equilibrio per 40’ della Ginnastica Fortitudo.
Da segnalare la prova di Tommaso Felici, autore di 26 punti.
L’U16 Elite tornerà in campo a Bologna venerdì 17 marzo, alle ore 20.00, per il match con la P.G.S. Welcome.


PROMOZIONE: PASSO FALSO PER LA FIORITA

Junior RA-LA FIORITA 65-54 (20-12; 17-7; 15-19; 13-16)
, giocata sabato 11/3.
Tabellino: Zanotti E. 14, Papini 11, Tentoni 8; Giancecchi 7, Liberti 6, Battazza 4, Ugolini 2, Venturini 2, Barisic, Zanotti M., De Biagi. All. Rossini.

Passo falso per La Fiorita di coach Stefano Rossini che a Ravenna esce sconfitta uscendo troppo presto dalla gara.
Match deciso già nel primo tempo, che i sammarinesi chiudono sotto di 18 sul 37-19: attacco non fluido con tante palle perse e troppi ribalzi offensivi concessi a Ravenna che capitalizza così i secondi e terzi tiri regalati ad ogni possesso.
Nel secondo tempo va un po’ meglio, ma il cospicuo margine, arrivato anche a 20 punti, consente ai padroni di casa di amministrare tranquillamente fino alla sirena.
«Non siamo stati mai in partita - commenta coach Rossini -: sono preoccupato più per la prestazione che per il risultato, perché non abbiamo reagito ad una partita nata male. Contro una squadra giovane e pimpante, non abbiamo saputo far fruttare la nostra esperienza e siamo stai noi a farci innervosire dall’avversario anziché viceversa.
L’ultima giornata definirà il nostro piazzamento nella griglia playoff, ma al di là di questo dobbiamo concentrarci sulla nostra mancanza di continuità, siamo troppo altalenanti.
La Fiorita tornerà in campo a Villa Verucchio venerdì 17 marzo, alle ore 21.15, per il match con i Villanova Tigers.


U16 ELITE: L’ASSET BANCA MANCA IL TRIS PER UN SOFFIO

PGS Welcome-PALL.TITANO 62-56 (21-19,10-15,16-15,15-6)
, giocata venerdì 17/3
Tabellino: Ronci, Giovannini 8, Terenzi 2, Geri, Menghini, Magalotti, Pasolini 2, Lioi 6, Felici 16, Comini, Palmieri 9, Botteghi 13. All. Liberti

Contro la PGS si interrompe la mini striscia positiva dell’U16 Elite di coach Luca Liberti, che comunque prosegue il proprio percorso di crescita disputando una buona gara. Anche contro i Bolognesi, infatti, i Titani giocano bene dall'inizio alla fine, lasciandosi sfuggire la vittoria solo per qualche imprecisione nel finale.
«Il lavoro tecnico  sviluppato in palestra - spiega coach Liberti - rimane al centro del progetto come è naturale che sia. Spesso riusciamo a compensare il gap tecnico che ancora esiste con le altre realtà con la predisposizione fisico/atletica dei nostri ragazzi. Nota di merito per i giocatori che stanno affrontando due campionati: Botteghi e Felici, U16 e U18, e Palmieri, Pasolini e Ronci U15 e U16».
L’U16 Elite tornerà in campo ad Acquaviva venerdì 24 marzo, alle ore 18.30, per il match con i New Flying Balls.


U18 ELITE: L’ASSET BANCA CENTRA UN BEL SUCCESSO IN TRASFERTA

GS International Imola-PALL.TITANO 63-74 (18-17, 13-19,24-16,8-22)
, giocata sabato 18/3.
Tabellino: Galeotti 12, Toccaceli, Piva, Giacomini 9, Fiorani, Pasolini 26, Guida, Botteghi 8, Felici 9, Clementi 4, Maiani4, Zafferani 2. All. Liberti.  

A compimento dei miglioramenti mostrati negli ultimi due mesi l’U18 Elite di coach Luca Liberti coglie un netto successo sul campo della GS International, allungando la propria striscia positiva. 
La squadra è oggi più solida ed equilibrata e più propensa a collaborare: manca ancora qualcosa sotto il profilo della mentalità per riuscire ad integrare maggiormente le varie personalità che compongono il gruppo, ma la strada intrapresa è quella giusta.
Il match contro Imola, squadra fisicamente molto prestante e tecnicamente interessante con buonissime individualità, viene ben interpretato dai Titani che, anche nei momenti più difficili, non si scompongono a prescindere dal quintetto in campo e sprintano nell’ultimo quarto con un Pasolini da 26 punti, nonostante i problemi al ginocchio lo costringano a soste forzate ed allenamenti differenziati, e un solido Galeotti, giocatore più migliorato della stagione, a gestire i ritmi.
L’U18 Elite tornerà in campo al Multieventi mercoledì 29 marzo, alle ore 19.30, per il match con l’Antal Pallavicini.


PRIMA DIVISIONE: IL BASKET 2000 CENTRA LA RIMONTA IMPOSSIBILE

San Patrignano-BASKET 2000 58-59
, giocata venerdì 17/3.
Gran vittoria con rimonta per il Basket 2000, che espugna San Patrignano e fa un deciso passo avanti in ottica playoff, battendo oltretutto una diretta concorrente per la post-season. 
Il primo tempo è tutto di marca casalinga con San Patrignano che, sospinto anche dal proprio numeroso pubblico, va al riposo con 15 punti di vantaggio sul 48-33.
A metà terzo quarto, nonostante qualche segnale di ripresa sul piano difensivo, il Basket 2000 resta indietro di ben venti lunghezze. A questo punto che la partita cambia e i Titani lentamente e senza strappi, ma con grande continuità, rosicchiano punto su punto a San Patrignano, che a 5’ dalla fine ha comunque ancora 10 punti di vantaggio.
L’inerzia però è tutta per il Basket 2000: a 8” capitan Bombini segna il canestro del sorpasso, mentre sul versante opposto i padroni di casa sbagliano il tiro della vittoria non senza qualche polemica per un fallo reclamato, ma non concesso dall’arbitro.
«Bella prova di carattere - commenta coach Stefano Rossini -, abbiamo meritato la vittoria anche perché ci siamo presentati a San Patrignano senza Borello, Sarti, Gambi e Berardi.
Sono emersi lo spirito di squadra e il senso di appartenenza e alla fine il tifo contro ci ha gasato più che limitarci. Adesso non dobbiamo rilassarci, né perdere mordente, perché ancora per il playoff non è fatta».
Il Basket 2000 tornerà in campo al Multieventi venerdì 24 marzo, alle ore 21.00, per il match con lo Sporting Club Cattolica.


PROMOZIONE: TUTTO FACILE PER LA FIORITA

Villanova Tigers-LA FIORITA 55-76
, giocata venerdì 17/3.
Tutto facile per La Fiorita, che espugna il campo di Villa Verucchio e consolida la propria posizione nel tabellone playoff.
Partita mai in discussione, se non nei primissimi minuti quando i Tigers si portano avanti sull’8-3. E’ però un fuoco di paglia, perché i sammarinesi rimontano, sorpassano e allungano anche grazie al sapiente uso della zona 2-3, adeguata per limitare Matteo Saccani, bomber dei Tigers.
La Fiorita conquista così i playoff ed attende che siano resi noti nei prossimi giorni gli accoppiamenti del primo turno.


U15 ELITE: L’ASSET BANCA COLTA DI SORPRESA

PALL.TITANO-Pol.San Mamolo 57-58 (11-10, 22-17, 15-13, 9-18)
, giocata sabato 18/3.
Tabellino: Pasolini 9, Zafferani 5, Ronci 21, Cardinali 3, Palmieri 10, Rossi 6, Dappozzo 2, Piscaglia M. 1, Grassi, Piscaglia E., Francini. All. Rossini.
Sconfitta amara per l’U15 Elite di coach Stefano Rossini che dilapida un ampio vantaggio e viene sorpresa nel finale dalle scelte tattiche degli ospiti. 
Primo tempo costellato di errori da entrambe le parti: i Titani sono comunque più lucidi e vanno al riposo avanti di 6 sul 33-27.
Nella ripresa i biancoazzurri partono alla grande, giocando l’ottimo basket delle ultime settimane: la palla gira, la difesa pressa, il tutto condito da grande intensità. Il vantaggio si fa consistente e tocca un massimo di +17.
La svolta però arriva quando il San Mamolo si mette a difendere a zona 1-3-1, scelta decisamente inusuale a questi livelli, sorprendendo i Titani non abituati a questo tipo di soluzioni. I sammarinesi chiudono la terza frazione ancora avanti di 8 lunghezze, ma il vento è girato e San Mamolo poco alla volta fiacca le resistenze dei padroni di casa che, superati nel punteggio, avrebbero il tiro per vincere ma muoiono con la palla in mano.
«Da partite come queste - spiega coach Rossini - dobbiamo trarre l’insegnamento che esistono sempre cose nuove da scoprire ed imprevisti da affrontare. Nell’ultima fase di campionato lavoreremo anche su queste nuove soluzioni, che sinceramente pensavo di introdurre l’anno prossimo. Adesso ci attendono delle valutazioni su come approcciare la seconda fase: se continuare a “spremere” i ragazzi con doppio impegno, o se dare più spazio a chi finora ne ha avuto meno, per consentire loro di fare ulteriori passi in avanti e acquisire fiducia. Il bilancio stagionale comunque positivo perché, salvo un calo nella fase centrale, abbiamo giocato un buon campionato ed una pallacanestro a tratti eccellente».


U13: L’ASSET BANCA SFIORA L’IMPRESA

A.S.D.Tigers-PALL.TITANO 51-49
, giocata domenica 19/3.
Impresa sfiorata per l’U13 di coach Stefano Rossini che contro la capolista imbattuta gioca alla pari e vede il tiro per la vittoria ballare sul ferro prima di uscire di un soffio.
Nonostante la sconfitta, quindi, un risultato di prestigio considerando che all’andata i Tigers avevano vinto con oltre venti punti di margine e che i giovani Titani erano solo in sei.
«Partita “ottimissima” - spiega l’allenatore sammarinese -, perché i ragazzi hanno dato tutto quello che avevano e forse anche di più, rimontando anche un gap in doppia cifra e rimanendo sempre attaccati all’avversario. Avrebbero meritato la vittoria, ma il risultato non è l’unica cosa che conta: abbiamo dimostrato che giocando con intensità può arrivare comunque un’ottima prestazione. L’unico rammarico è per il grande numero di assenze: una volta arrivati a questo livello bisognerebbe dare continuità alla propria partecipazione, per sé e soprattutto per senso di responsabilità nei confronti della squadra. Uno solo degli assenti era malato: da questo punto di vista dobbiamo ancora maturare».
L’U13 tornerà in campo a Fonte Dell’Ovo domenica 2 aprile, alle ore 11.00, per il match con Santarcangelo. 


U14: PER L’ASSET BANCA UNO SCOGLIO TROPPO DURO

Sporting Club Cattolica-PALL.TITANO 85-19
, giocata giovedì 25/3.
Partita senza storia per l’U14 sul campo di Cattolica: i padroni di casa, più avanti sia dal punto di vista tecnico, che dal punto di vista tattico, si impongono con larghissimo scarto, chiudendo subito la gara.
«Il risultato parla da solo - commenta coach Stefano Rossini -: sapevamo che sarebbe stata dura, ma avremmo potuto tamponare un po’ di più. In partite come questa, in cui il divario si fa subito pesante, non reggiamo l’impatto emotivo e ci squagliamo, anziché tirare fuori più grinta. Mi auguro che nelle prossime partite riusciremo a mostrare i progressi fatti durante l’anno».
L’U14 tornerà in campo al Multieventi venerdì 31 marzo, alle ore 16.30, per il match con i Villanova Tigers.


PRIMA DIVISIONE: IL BASKET 2000 E’ PIU’ FORTE DEGLI ACCIACCHI

BASKET 2000-Sporting Club Cattolica 60-44
, giocata lunedì 27/3.
Un Basket 2000 decimato - agli assenti di “lungo corso” si aggiungevano infatti Bombini e Sarti, oltre a Riccardi infortunatosi durante la gara - vince comunque bene e pur non disputando una gara eccelsa incamera due importantissimi punti in chiave playoff.
«Quello che conta era vincere - commenta coach Rossini - anche perché le assenze erano davvero tante: Borrello e Giannotti in cabina di regia hanno fatto un buon lavoro, seppur fuori ruolo. Generalmente non mi piace fare nomi, ma questa volta vorrei complimentarmi con Gambuti, perché è cresciuto molto durante la stagione e ha avuto la pazienza di aspettare il proprio momento e di meritarsi spazio: ci sta dando una grossa mano sia in attacco che in difesa. E’ la dimostrazione di come il lavoro paghi: il Basket 2000 esiste proprio per dare la possibilità a ciascuno di mettersi in luce, perché da noi non esistono gerarchie prestabilite. La prossima partita in casa potrebbe essere decisiva per i playoff, dovremo giocarcela al meglio». 
Il Basket 2000 tornerà in campo al Multieventi lunedì 3 aprile, alle ore 21.00, per il match con l’AICS Forlì.


U14: L’ASSET BANCA NON RIESCE A REAGIRE

PALL.TITANO-Villanova Tigers 35-80
, giocata venerdì 31/3.
Classica “serataccia” per l’U14 di coach Stefano Rossini che contro i Tigers subisce uno scarto di 45 punti, che non rispecchia in pieno quanto visto in campo.
I Titani infatti non giocano male e sviluppano buone trame offensive, ma commettono troppi errori al tiro e subiscono nel primo tempo un devastante parziale di 1-36, impossibile da recuperare.
«La sconfitta è troppo pesante nella forma - spiega l’allenatore sammarinese -, perché nella sostanza abbiamo mosso la palla bene. Siamo però stati troppo imprecisi e ancora una volta abbiamo mostrato limiti caratteriali: se devo evidenziare una nota negativa, i ragazzi sembrano più motivati in allenamento che in partita, in gara andiamo facilmente in sofferenza».
L’U14 tornerà in campo a Forlì sabato 8 aprile, alle ore 16.30, per il match con l’AICS Junior Basket.


U16 ELITE: L’ASSET BANCA IN SERATA NO

PALL.TITANO-Salus 48-53
, giocata venerdì 31/3.
Tabellino: Giovannini 12, Terenzi 2, Geri 1, Menghini 2, Magalotti, Pasolini 4, Lioi 4, Felici 13, Comini, Palmieri 10. All. Liberti.

L’U16 Elite tornerà in campo a Castel San Pietro lunedì 10 aprile, alle ore 19.30, per il match con la Virtus Medicina.


PROMOZIONE: LA FIORITA CADE IN CASA IN GARA 1

LA FIORITA-P.G.S.Bellaria 54-62 (21-23; 18-11; 11-11; 4-17)
, giocata venerdì 31/3.
Tabellino: Zanotti E. 15, Liberti 9, Battazza 7, Giancecchi 7, Papini 6, Ugolini 5, Barisic 2, Tentoni 2, Venturini 1, Zanotti M., De Biagi. All. Rossini.

Esordio amaro nei playoff per La Fiorita di coach Stefano Rossini: i sammarinesi cedono infatti il fattore campo a Bellaria in Gara 1, crollando nel finale.
Per 32’ La Fiorita tiene in pugno la gara e, pur non brillando in attacco, lavora bene in difesa: con 7 punti di vantaggio sul 54-47, però, i biancoazzurri subiscono un parziale di 0-15 che ribalta completamente la gara. In attacco il canestro diventa tabù, mentre in difesa i contropiedi e i troppi liberi concessi danno agli ospiti l’inerzia che decidono il match.
«Partita strana - commenta l’allenatore sammarinese -, Bellaria ci ha punito giocando un finale all’arma bianca, dopo tre quarti di partita in cui avevamo contenuto bene il loro gioco organizzato. Qualche errore anche da parte mia nel non aver saputo dare la scossa nel momento di difficoltà. Ci servirà una prova di spessore sia in attacco che in difesa per riportare la serie a Gara 3, ma abbiamo le carte in regola per vincere e allungare la serie».
La Fiorita tornerà dunque in campo a Bellaria mercoledì 5 aprile, alle ore 21.30, per Gara 2.
SCARICA GRATIS
Federazione Sammarinese Pallacanestro
Via Rancaglia, 22 47899 Serravalle (Repubblica di San Marino)
C.o.E. SM 02404 - Tel. +39 0549/885691 | Fax +39 0549/885692
Privacy Policy