RISULTATI SETTORE GIOVANILE FEBBRAIO 2018

19 Marzo 2018
U18 ELITE: LA TVB ESPUGNA CASTIGLIONE

Castiglione Murri-TVB 60-66 (11-13; 14-19; 16-15; 19-19), giocata sabato 3/2.
Tabellino: Giovannini 2, Buo 23, Toccaceli, Giordani, Guida, Francini 2, Maiani 4, Fiorani 5, Clementi, Botteghi 9, Felici 16, Bollini 5. All. Porcarelli
Vittoria pesantissima per l'U18 Elite di coach Simone Porcarelli, che espugna l'ostico campo di Castiglione su cui in tanti, inclusa Cento, hanno lasciato lo scalpo.
La TVB non parte benissimo, peccando di intensità, ma dopo un "tonificante" time-out rientra in campo con piglio differente, cambia ritmo e passa a condurre, fino all'11-13 con cui si chiude il primo quarto. 
Nella seconda frazione i bianconeri allungano e chiudono così il primo tempo avanti i 7 punti sul 25-32.
Al rientro dopo la pausa lunga, però, i titanovillanoviani sono irriconoscibili e Castiglione ne approfitta per mettere la freccia e passare in tesa, 36-35.
Time-out "ritonificante" e la TVB comincia nuovamente a macinare gioco e prima ripassa in testa, poi gradualmente allunga fino ad un devastante parziale che nel quarto quarto scava un divario di ben 16 punti, 49-65, grazie a difesa, ottima circolazione di palla e facilità a battere il pressing avversario, scelte giuste in attacco.
Finita? No, perché, peccato di gioventù, i bianconeri si siedono e subiscono un contro-parziale di 11-0 che riporta i padroni di casa a -5 sul 60-65.
E' tardi però e la TVB non perde la bussola nell'ultimo minuto, portando così a casa un meritato successo.
Curiosità statistica che dà un'idea della mole di gioco sviluppata dai bianconeri: la TVB vince nonostante un saldo recuperi/perse di 10/27 e un deficitario 11/19 ai liberi.
«Fino a 2' dalla fine ero molto contento per l'intensità, la circolazione offensiva e la difesa - spiega coach Porcarelli -, ma mi ha fatto arrabbiare la gestione del finale perché non dovevamo smettere di giocare come se avessimo già vinto. Da questo punto di vista dobbiamo crescere, ma abbiamo comunque portato a casa una vittoria molto importante in una gara "ignorantissima" su un campo davvero difficile».
L'U18 Elite tornerà in campo a Villa Verucchio sabato 10 febbraio, alle ore 18.30, per il match con l'Elleppi 1976.




U16 ECCELLENZA: LA TVB E' UN RULLO COMPRESSORE

TVB-Pall.Reggiana 79-52 (26-17, 20-9 ,17-18, 16-8), giocata sabato 3/2.
Tabellini: Palmieri 36, Buo 25, Omar Fabbri 8, Leo Fabbri 4,Pasolini 4, Dappozzo 2, Ronci, Rossi, Mussoni, Grassi, Zafferani, Della Pasqua. All. Padovano
Torna al successo l'U16 Eccellenza di coach Massimo Padovano e lo fa in maniera eclatante: la TVB, infatti, non solo batte la Pall.Reggiana, espressione di uno dei Settori Giovanili più importanti d'Italia, ma lo fa con ben 27 punti di margine a coronamento di una gara giocata in maniera impeccabile.
Per tutti i 40', infatti, i bianconeri impongono la propria pallacanestro, mostrando una lucidità e una costanza di attenzione, sia difensiva che offensiva, che le consentono di stare davanti fin dalla palla a due e di aumentare gradualmente il margine di vantaggio.
Reggio, una volta rimasta indietro, non rientra mai sotto la doppia cifra di svantaggio, anche perché la TVB non abbassa la guardia nemmeno per un istante.
Impossibile non citare la prova di Francesco Palmieri, autore di 36 punti con 7/8 da due, 5/5 da tre e 7/8 ai liberi.
«La squadra ha sorpreso anche me per l'autorevolezza con cui ha giocato - commenta coach Padovano -: non abbiamo avuto un attimo di titubanza. Siamo stati molto bravi a non concedere rimbalzi offensivi e a non subire la fisicità dei loro lunghi e a giocare con un'aggressività che ci ha permesso di recuperare molti palloni da trasformare in facili contropiedi. Ulteriore soddisfazione il fatto di aver potuto dare spazio a tutti e dodici i giocatori a referto».
L'U16 Eccellenza tornerà in campo a Bologna sabato 10 febbraio, alle ore 18.00, per il match con la Pol.Pontevecchio.


U18 REGIONALE: LA TVB VOLA CON GLI ANGELS

TVB-Santarcangelo 61-34 (16-14; 12-10; 16-6; 17-4), giocata mercoledì 7/2.
Tabellino: Piva 10, Mussoni, Ravello 5, Fabbri 5, Zafferani 4, Ferrari 6, Terenzi 9, Semprini 6, De Bartolomeo 3, Lioi 8, Sami 5, Vignali. All. Porcarelli
Torna al successo l'U18 Regionale di coach Simone Porcarelli e lo fa giocando un gran secondo tempo: contro Santarcangelo, infatti, dopo una prima parte in sostanziale equilibrio, la TVB domina la gara nei successivi 20'.
I bianconeri partono forte e vanno subito a +8, segnando con continuità i tiri aperti costruiti con un'efficace circolazione di palla. La difesa tiene, nonostante la superiorità fisica di Santarcangelo che va con continuità a giocare in post, ma il vantaggio al primo mini-intervallo è comunque minimo.
Nel secondo quarto c'è poca intensità da entrambe le parti, ma la TVB va comunque all'intervallo avanti 28-24.
Al ritorno in campo il match rimane in equilibrio fino al 32-30, poi i bianconeri piazzano un parziale di 10-0 negli ultimi 3' che spacca la partita.
Nell'ultimo quarto la TVB assesta il colpo di grazia, frutto del gioco di squadra e di molti più canestri da fuori, anche da tre, rispetto al solito, oltre che di un buon lavoro in difesa e sul tagliafuori.
«Usciamo nel migliore dei modi dal tunnel delle sconfitte - commenta coach Porcarelli -. Bravi tutti, ognuno ha dato il propio apporto: vincere di squadra fa sempre bene».
L'U18 Regionale tornerà in campo a Rimini domanica 11 febbraio, alle ore 11.15, per il match con la Pol.Stella A.


U15 REGIONALE: I TITANI LOTTANO ANCHE IN SEI

Cesena-PALL.TITANO 67-28 (13-11, 14-4, 17-7, 24-6), giocata mercoledì 7/2.
Titano: Conforti, Cecchetti 7, Galassi 7, Angiuoni 2, Mancini 4, Pozzini 8. All. Zannoni.
Con soli sei giocatori a referto, a causa dei malanni di stagione, l'U15 Regionale di coach Loriano Zannoni gioca comunque 15' abbondanti di buon basket, prima di pagare contro Cesena l'inevitabile calo fisico, che costa uno scarto finale troppo pesante per quanto fatto vedere in campo dai Titani.
«Inizialmente essere in pochi ci ha dato più coesione - commenta coach Zanoni -, tanto che nel primo tempo siamo stati davanti in più di un'occasione. I ragazzi hanno avuto un atteggiamento positivo e hanno mostrato diverse buone cose anche sul piano del gioco. Abbiamo fatto il meglio possibile con gli effettivi che avevamo e sinceramente il divario finale è stato troppo punitivo».
L'U15 Regionale tornerà in campo ad Acquaviva domenica 11 febbraio, alle ore 11.00, per il match con i Villanova Tigers.



U14: I TITANI FANNO TUTTO IL POSSIBILE

PALL.TITANO-Tigers Forlì 49-72 (11-20, 8-15, 20-21, 10-16), giocata venerdì 9/2
Titano: Guida ne, Carattoni 9, Tessarollo, Zonzini, Morganti, Ricciotti 10, Littera 2, Bonacorsi 8, Tamagnini, Cecchetti 20. All.: Padovano.
Priva di quattro giocatori, l'U14 di coach Massimo Padovano non riesce a contenere la forza dei Tigers, che legittimano così lo status di miglior squadra del campionato.
Forlì fa la partita e dal secondo quarto in avanti non scende mai sotto la doppia cifra di vantaggio, andando ad arrotondare il punteggio nei minuti finali.
I Titani, dal canto loro, giocano una buona gara, con un Cicchetti molto efficace, e possono recriminare, quanto meno per quel che riguarda lo scarto finale, sul fatto di non essersela potuta giocare alla pari.
L'U14 tornerà in campo ad Forlì martedì 13 febbraio, alle ore 19.45, per il match con la Libertas Green Forlì.


PROMOZIONE: IL BASKET 2000 MOSTRA SEGNALI DI CRESCITA 

Cral RA-BASKET 2000 76-63 (27-20; 14-13; 22-15; 13-15) giocata venerdì 9/2.
Il Basket 2000 esce sconfitto dal match con il Cral seconda forza del campionato, ma gioca comunque una buona gara e paga nello scarto qualche errore di troppo al tiro, pur in situazioni ben costruite.
I padroni di casa, poi, rispetto alla gara di andata, possono contareanche su un giocatore come Stefano Zudetich che, a dispetto dell'età, fa sentire esperienza e tecnica e produce tanto, sia in situazioni di uno contro uno, che mettendo in ritmo con buoni scarichi i tiratori del Cral.
«Al di là di qualche sbavatura abbiamo giocato col giusto atteggiamento - commenta coach Rossini -, cercando il nostro gioco fatto di intensità difensiva e corsa. Purtroppo facciamo fatica ad attaccare la difesa schierata e anche se abbiamo avuto buone letture, siamo stati imprecisi. Continuiamo a fare dei passi in avanti, mi aspetto una crescita per arrivare ad una vittoria che ci serve, oltre che per la classifica, anche per il morale».
Il Basket 2000 tornerà in campo venerdì 16 febbraio, alle ore 21.15, per il match con il Basket Club Russi.


U18 ELITE: LA TVB VINCE MA PUO' FARE MEGLIO

TVB ELITE-Ellepi 69-54 (16-14; 16-8; 22-10; 15-18), giocata sabato 10/2.
Altro successo per la TVB Elite di coach Simone Porcarelli che batte l'Ellepi, ma senza brillare per continuità.
I bianconeri partono benissimo e si portano sull'11-4, poi gli ospiti rientrano con un parziale di 5-0 e il quarto rimane in equilibrio con le difese decisamente più efficaci degli attacchi.
Il secondo quarto continua punto a punto fino al 24-23, ma negli ultimi 3' la TVB trova l'allungo che la porta al riposo sul 32-26.
Al ritorno in campo dopo la pausa arriva la svolta: i titanovillanoviani sono più aggressivi, difendono con intensità e trovano contropiedi vincenti e soprattutto mettono tre triple consecutive che valgono il parziale di 22-10, che li porta all'ultimo mini-intervallo sul 54-36.
La via è ormai tracciata e la TVB allunga ancora nel quarto quarto fino a superare i 20 punti di margine. Dalla lunetta l'Ellepi lima qualche punto, ma il risultato e la vittoria non vengono minimamente messi in discussione.
«Bene per il risultato - commenta coach Porcarelli - ma ancora una volta abbiamo giocato solo un quarto, il terzo. Speriamo che non capiti mai la partita in cui le altre squadre ci negheranno anche questo, altrimenti... Dobbiamo stare più concentrati e tranquilli e non lasciarci prendere dal nervosismo quando qualcosa non va: abbiamo tirato 8/23 dalla lunetta, una statistica che si commenta da sola. Ci serve maggior continuità offensiva nell'arco della gara, lavoriamo in settimana proprio per costruire con pazienza buone soluzioni offensive. Non possiamo pensare di affidarci sempre e solo alla difesa».
L'U18 Elite tornerà in campo a Villa Verucchio sabato 17 febbraio, alle ore 19.15, per il match con i Basket Riccione.


U16 REGIONALE: AI TITANI MANCA LA PERSONALITA'

Aics-PALL.TITANO 66-39 (18-6; 16-11; 24-7; 8-15), giocata sabato 10/2.
Tabellino: Cecchetti, Galassi, Cardinali, Francini 8, Zavoli 4, Muscioni, Pruccoli, Ercolani 10, Giardi 4, Mularoni 3, Gabrielli 10. All. Rossini
L'U16 Regionale di coach Stefano Rossini perde a Forlì con l'Aics e lo fa senza mai entrare realmente in partita, come sufficientemente evidenziato dai parziali dei primi tre quarti.
«Se l'ultima volta avevamo fatto un passo in avanti questa volta ne abbiamo fatti due indietro - spiega coach Rossini -. Non contano gli aspetti tecnico-tattici, qui è mancato proprio il mordente. Lavoriamo tanto in allenamento ma in campo ci manca la personalità. Oggi comunque non è importante parlare della partita: ho avuto il piacere di rivedere il mio ex-allenatore Adolfo Marisi poco prima che la sua famiglia fosse colpita da una tragedia per la quale non ci sono parole. Sono veramente addolorato, il basket passa in secondo piano».


U15 REGIONALE: PER I TITANI UN BEL PASSO AVANTI

PALL.TITANO-Villanova Tigers 45-60 (13-17, 9-14, 10-14, 13-15), giocata domenica 11/2
Tabellino: Conforti, Cecchetti 5, Galassi 13, Carattoni Angiuoni, Mancini 2, Togni 16, Prosperi, Pozzini 6, Ricciotti 3. All.: Zannoni.
Nell'ultima giornata di regular season l'U15 Regionale di coach Loriano Zannoni gioca una buonissima gara e dà del filo da torcere ai Tigers, una delle prime quattro forze del campionato.
Il match si sviluppa in sostanziale equilibrio con i Titani che mettono anche la testa avanti in un paio di occasioni nel primo tempo, ma chiudono sotto all'intervallo sul 22-31.
Nella ripresa ancora tutto in ballo fino a 3' dalla fine quando un paio di possessi gestiti non al meglio negano ai biancoazzurri il riaggancio e consentono viceversa ai Tigers di allargare il divario.
«Peccato non essere riusciti a riaprirla nel finale - commenta coach Zannoni -, ma complimenti alla squadra che ha giocato con grandissima applicazione contro avversari di valore, cosa che non ci era riuscita in precedenza. Rispetto alle scorse settimane abbiamo fatto un passo in avanti che cercheremo di far fruttare nella seconda fase».


U16 ECCELLENZA: LA FORTUNA NON AIUTA LA TVB

Pontevecchio-TVB 64-58 (13-11; 16-19; 17-12; 18-16), giocata sabato 10/2.
Tabellino: Ronci 6, Fabbri O. 1, Mussoni 2, Pasolini 5, Palmieri 22, Zafferani 8, Della Pasqua 4, Fabbri L. 10, Buo, Dappozzo, Rossi, Grassi. All. Padovano
La sfortuna fa la voce grossa in quel di Pontevecchio e così la TVB di coach Massimo Padovano perde uno dei suoi uomini di riferimento, Buo, dopo appena 2' di gioco.
E' un infortunio pesantissimo perché costa tanto in termini di produttività offensiva e di rotazioni, tanto più che i bianconeri giocano comunque una buonissima gare e il match rimane in equilibrio per 39' abbondanti.
La partita si decide infatti nel rocambolesco ultimo minuto: la TVB, sotto di due, gioca l'attacco del possibile pareggio, o addirittura vantaggio, ma sbaglia un buon tiro da sotto; Pontevecchio dall'altra parte potrebbe chiuderla, ma la difesa bianconera recupera palla e si lancia in transizione; cattiva gestione del contropiede e sanguinosissima palla persa con conseguente fallo immediato che l'arbitro giudica "antisportivo"; Pontevecchio capitalizza la penalità e porta a casa il risultato.
«Peccato perché si poteva vincere - commenta coach Padovano - con un po' di attenzione in più e maggior precisione dalla lunetta. Certo, l'assenza di Buo ha pesato molto, perché al completo la partita era alla nostra portata, ma sono contento del lavoro fatto dagli altri giocatori: sono emersi protagonisti inattesi e Palmieri ha cercato di creare anche per la squadra, non potendoci permettere di usarlo solo come terminale. In attacco abbiamo fatto fatica, ma in difesa i ragazzi hanno giocato una buona gara e solo qualche nostro errore banale ha concesso contropiedi facili agli avversari».
L'U16 Eccellenza tornerà in campo  ad Acquaviva sabato 17 febbraio, alle ore 18.00, per il match con il G.S.International Basket.


U16 REGIONALE: I TITANI PARTONO MALE, POI LOTTANO

PALL.TITANO-Cesena Basket 2005 A 40-73, giocata mercoledì 14/2.
Contro Cesena, squadra in lotta per la postseason, l'U16 Regionale di coach Stefano Rossini paga un avvio "shock", ma poi gioca 30' di buon basket dimostrando di non volersi arrendere.
La partita, come accennato, si chiude già in un primo quarto che Cesena si aggiudica con un parziale di 22-1.
Sembrerebbe l'anticamera del "cappottone", invece i Titani si riprendono e giocano con orgoglio in successivi 30', che si chiudono con un complessivo 39-50 e la vittoria dell'ultima frazione.
«Nel primo quarto non siamo riusciti a fare niente di quello che ci eravamo prefissati - commenta coach Rossini - nel resto della gara, invece, ci siamo riassettati, reagendo ed evitando il tracollo. Abbiamo anche provato qualcosa di nuovo per stimolare la squadra e ho avuto buone risposte. In gare come questa ragazzi devono imparare a tamponare nei moneti di difficoltà e non a lasciarsi andare, perché non possiamo impiegare un quarto intero per entrare in partita». 
L'U16 Regionale tornerà in campo a Forlì giovedì 22 febbraio, alle ore 20.00, per il match con l'Artusiana Forlimpopoli.


U14: PER I TITANI UN COMODO BIS

Libertas Green Bk-PALL.TITANO 42-72 (14-18, 7-23, 10-14, 11-17), giocata martedì 13/2.
Titano: Guida 8, Carattoni 18, Tessarollo 2, Zonzini, Ceccoli, Morganti 1, Ricciotti 25, Lonfernini, Littera 4, Bonacorsi 8, Tamagnini 2, Cecchetti 6. All.: Padovano.

PALL.TITANO-Junior Ravenna 70-37 (11-10, 25-17, 16-6, 18-4), giocata venerdì 16/2.
Titano: Guida 13, Carattoni 6, Tessarollo, Ceccoli 2, Ricciotti 16, Morganti, Zonzini 3, Cecchetti 14, Lonfernini, Littera 4, Bonacorsi 12, Tamagnini. All.: Padovano.

Doppio successo per l'U14 di coach Massimo Padovano: i Titani battono con un certo agio sia Forlì che Ravenna, ma in entrambi i casi non brillano, almeno in avvio.
Nell'uno e nell'altro match, infatti, nella prima frazione e in parte della seconda il risultato rimane più in equilibrio di quanto i valori in campo potrebbero far pensare: col passare dei minuti, tuttavia, la superiorità dei biancoazzurri si manifesta con l'aumentare dell'intensità e il divario aumenta progressivamente, fino a consegnare ai giovani Titani due comode vittorie.
Da segnalare il rientro in campo di quasi tutti gli effettivi, eccezion fatta per Venturini ancora fermo ai box.


U18 ELITE: LA TVB PAGA LE BRUTTE PERCENTUALI

TVB-Riccione 48-50 (12-9; 17-8; 14-16; 5-17), giocata sabato 17/2.
Tabellino: Giovannini 4, Buo 13, Toccaceli, Giordani 9, Guida, Francini 1, Maiani 2, Fiorani 4, Clementi, Botteghi 4, Felici 4, Bollini 7. All. Porcarelli
In una serata in cui la difesa fa il solito, ottimo, lavoro l'U18 Elite di coach Simone Poracrelli paga la scarsissima vena offensiva, ben riassunta dal 17/66 complessivo dal campo con cui si chiude la gara.
L'inizio della TVB è molle e Riccione ne approfitta per portarsi avanti sul 6-9, poi però un parziale di 6-0 consente ai bianconeri di chiudere la prima frazione sul 12-9.
Nel secondo quarto l'intensità difensiva aumenta e arrivano così contropiedi e tiri aperti che portano i titanovillanoviani all'intervallo sul +12, 29-17.
Il secondo tempo comincia come il primo: la TVB sbaglia approccio e Riccione recupera fino al 29-25, ma, dopo un necessario time-out, arriva il controparziale, sempre grazie a difesa e intensità, che rimette dieci punti tra le due squadre, 43-33.
Nel quarto quarto succede di tutto: i bianconeri sbagliano in avvio un paio di appoggi facili che consentono a Riccione di avvicinarsi; sul 47-44 gli ospiti catturano quattro rimbalzi d'attacco nella stessa azione e tornano a -1 segnando il canestro che cambia l'inerzia del match, al punto che, sul possesso successivo, la TVB va sotto, 47-48, a causa di una mancata comunicazione difensiva in fase di marcatura.
A 7" Riccione realizza il canestro del +3, 47-50, ma, inspiegabilmente, non commette fallo sul possesso dei bianconeri; Fiorani è abile a subire un contatto su una finta al tiro da tre e va in un lunetta; sbaglia il primo libero, segna il secondo e, su indicazione della panchina, sbaglia volutamente il terzo; i bianconeri catturano per due volte il rimbalzo d'attacco, ma la palla non entra e a far festa sono così gli ospiti.
«Riccione ha vinto con merito - commenta coach Porcarelli -, ma è pur vero che questa settimana ci siamo sempre allenati in otto e questo non ci ha permesso di preparare la partita nella maniera adeguata. Aggiungiamo il fatto che ci alleniamo su in campo e disputiamo le partite su un altro e per i ragazzi è quasi come giocare in trasferta: in difesa abbiamo fatto una gran partita, ma in attacco abbiamo pagato anche questi fattori».
L'U18 Elite tornerà in campo a Villa Verucchio sabato 3 marzo, alle ore 19.15, per il match con la Benedetto 1964.


U16 ECCELLENZA: LA TVB SI ARRENDE SOLO ALLA FATICA

TVB-G.S.International 61-71 (13-17, 14-20 ,12-18, 22-16), giocata sabato 17/2.
Tabellino: Palmieri 27, Della Pasqua 10, Fabbri L. 6, Fabbri O. 2, Pasolini 4, Ronci 7, Dappozzo 3, Grassi 2 Zafferani, Piscaglia. All. Padovano
Pur dovendo fare i conti con l'assenza di Buo - fuori a lungo per la rottura del malleolo - l'U16 Eccellenza di coach Massimo Padovano affronta con grande determinazione Imola, quarta forza del campionato, e se la gioca fino alla fine quando la fatica ha la meglio.
La gara è piuttosto equilibrata e nel primo tempo gli ospiti capitalizzano più che altro i molti errori al tiro della TVB: al riposo lungo il tabellone dice 27-37.
Nel terzo quarto Imola allunga e tocca anche il +20, ma proprio quando sembra una "mattanza" i bianconeri trovano, per l'ennesima volta in stagione, la forza di reagire e nell'ultima frazione tornano a -2.
Purtroppo lo sforzo profuso dà alla G.S., negli ultimi 3' di gara, la possibilità di riallungare e chiudere il match, ma davvero ai titanovillanoviani non si può rimproverare nulla.
«Bella partita dal punto di vista dell'intensità contro una squadra forte - commenta coach Padovano -: i ragazzi sono stati bravissimi ad interpretare la partita con orgoglio ed energia. 
Abbiamo lottato a rimbalzo e lavorato bene in difesa; purtroppo in attacco abbiamo commesso troppi errori facili su tiri costruiti bene. Con sfortuna e un po' di timidezza sbagliamo appoggi che potremmo segnare, se solo avessimo meno paura del contatto e fossimo più focalizzati sulla realizzazione. Nonostante questo e nonostante l'assenza di Buo ce la siamo giocata: la sua mancanza può rappresentare comunque un'occasione di crescita e di maturazione per gli altri, perché ciascuno dovrà prendersi le proprie responsabilità e cercare le proprie conclusioni».
L'U16 Eccellenza tornerà in campo a Piacenza lunedì 26 febbraio, alle ore 18.15, per il match con l'Assigeco.


U18 REGIONALE: PER LA TVB UNA VITTORIA NETTA

TVB-Stella B 86-44 (27-12; 18-5; 20-8; 21-18), giocata mercoledì 21/2.
Tabellini Piva 10, Mussoni 11, Ravello 7, Fabbri 8, Zafferani 14, Terenzi 8, Ferrari 2 Semprini 5, De Bartolomeo 2, Lioi 11, Sami 6, Vignali 2. All. Porcarelli
Comoda vittoria per la TVB Regionale, che torna al successo battendo agevolmente la Stella B: la squadra di coach Porcarelli incrementa il proprio vantaggio gradualmente quarto dopo quarto e solo a gara già virtualmente conclusa concede qualcosa agli avversari.
Tutti a punti i giocatori a referto.
«I ragazzi sono stati molto bravi a rimanere concentrati per 40' - spiega coach Porcarelli -, cosa non facile in partite dal margine così ampio. Bravi tutti ad entrare in campo pronti e in fiducia: abbiamo segnato ottimi canestri, riuscendo quasi sempre a costruire tiri aperti».
L'U18 Regionale tornerà in campo a Forlì sabato 24 febbraio, alle ore 15.00, per il match con i Tigers.


U13: PER I TITANI OVERTIME VINCENTE

Pol.Garden-PALL. TITANO 50-52, giocata mercoledì 21/2.
Vittoria importante per l'U13 di coach Gelo Rusin che sul nuovo campo del Garden, a Rimini, batte i padroni di casa dopo 45' di equilibrio.
Sì, perché non bastano i tempi regolamentari, chiusi sul 48-48, per decretare un vincitore tra due squadre che si alternano al comando dal primo all'ultimo minuto con vantaggi minimi dall'una e dall'altra parte.
All'overtime i biancoazzurri sono più freddi e portano così a casa un meritato successo.
«Sono molto contento - commenta coach Rusin - perché i ragazzi hanno fatto passi da gigante. Hanno capito che questo non è più minibasket: in difesa è aumentata l'aggressività, hanno capito l'aiuto, hanno lottato e pressato; in attacco cominciamo a fare canestro da fuori e individualmente stanno acquisendo maggior consapevolezza per giocare in uno contro uno. Manca ancora qualcosa a rimbalzo e sulle palle recuperate, ma arriverà anche quello. E' un buon gruppo con prospetti interessanti e molto unito: all'allenamento sono sempre 15/16 e ieri, ad esempio, Nicola Bollini è venuto da San Marino, nonostante non fosse convocato e nonostante la neve, per vedere giocare i suoi compagni. Sono segnali importanti. La vittoria è stata una bella soddisfazione, perché i ragazzi hanno lottato e gestito una partita tirata, tre mesi fa me lo sarei sognato: siamo passati dal difendere ad un metro e mezzo a stare attaccati all'avversario, dimostrando voglia di "sbatterci". Era importante vincere per una questione di morale e di entusiasmo e per questo, visto l'equilibrio in campo, non ho potuto ruotare come in altre occasioni: alla fine, comunque, il risultato ha messo tutti d'accordo».
L'U13 tornerà in campo a Fonte Dell'Ovo domenica 4 febbraio marzo, alle ore 11.00, per il match con Morciano.


U18 REGIONALE: LA TVB ESPUGNA FORLI'

Tigers-TVB 61-68 (19-16; 16-18; 10-17; 16-17), giocata sabato 24/2.
Tabellino: Piva 4, Mussoni 10, Ravello, Fabbri 11, Zafferani 16, Terenzi 17, Lioi, Sami 10, Vignali. All. Porcarelli
Bella vittoria per la TVB Regionale di coach Simone Porcarelli, che espugna Forlì con un successo costruito sul sacrifico ed il lavoro di squadra.
I bianconeri approcciano bene la gara in attacco, ma in difesa pagano qualche distrazione difensiva di troppo sulle ripartenze dei Tigers e chiudono sotto al primo mini-intervallo sul 19-16.
Nella seconda frazione la TVB si riavvicina, vince il parziale, ma resta indietro di un punto all'intervallo, 35-34.
Al ritorno in campo i titanovillanoviani trovano l'allungo, grazie ad una circolazione di palla che consente sempre tiri puliti e ad una difesa che concede appena 7 punti in 9'59", prima che una tripla allo scadere del terzo quarto tenga Forlì a -6 sul 45-51.
Non cambia la musica nella prima parte dell'ultimo quarto e la TVB avanza fino a trovare il +10. Negli ultimi 3'/4', però i Tigers reagiscono con un parziale di 6-0 e dispongono anche un fallo tecnico a favore che potrebbe cambiare l'inerzia del match: non è così, perché i bianconeri non si disuniscono, riprendono in mano il filo del gioco e vanno a vincere.
«I ragazzi si stano allenando bene e i risultati si vedono - spiega coach Porcarelli -, iniziano a conoscersi meglio in campo e a capire il ruolo e i punti di forza di ciascuno. Bisogna continuare così, giocando di squadra e mostrando lo spirito di sacrificio che ci ha permesso di rimanere attaccati nel primo tempo, di scappare dopo l'intervallo e di non perdere la testa alla fine. Abbiamo segnato tanto, tre mesi fa non lo avremmo fatto: è la dimostrazione che se siamo in fiducia i risultati arrivano».
L'U18 Regionale tornerà in campo a Villa Verucchio mercoledì 7 marzo, alle ore 19.30, per il match con il Junior Ravenna.


U16 ECCELLENZA: LA TVB PARTE MALE, MA POI NON SFIGURA

Assigeco Piacenza-TVB 104-77 (31-15; 30-22; 19-18; 24-22), giocata lunedì 26/2.
Tabellino: Fabbri O. 16, Pasolini 6, Palmieri 21, Zafferani 8, Della Pasqua 15, Ronci 6, Grassi 2, Piscaglia 1, Fabbri L. 2, Mussoni. All. Padovano
Senza Dappozzo e Rossi, che si aggiungono al lungodegente Buo, la TVB U16 Eccellenza di coach Massimo Padovano non sfigura contro Piacenza terza in classifica e gioca alla pari dopo aver subito l'avvio dei padroni di casa.
Il gap tra le due squadre, infatti, viene definito quasi del tutto in un primo quarto in cui l'Assigeco trova con gran facilità la via del canestro, grazie ad un attacco con tanti protagonisti e all'estrema efficacia nel tiro da tre - bene 13 i canestri pesanti realizzati alla fine.
Una volta superato la "bambola", però, la TVB se la gioca alla pari fino in fondo, difendendo meglio e, soprattutto, segnando tanto, quasi ottanta punti nonostante le pesanti assenze di cui sopra.
«Piacenza è un ottima squadra con tante soluzioni - spiega coach Padovano -: il nostro avvio è stato negativo, ma sono abbastanza soddisfatto per quello che abbiamo fatto dopo. Ci siamo registrati in difesa, usando anche la zona su cui stiamo lavorando in allenamento, e abbiamo segnato tanto, trovando un contributo importante anche da chi in altre occasioni ha avuto meno spazio. Senza Buo abbiamo, ovviamente, qualche problema di gestione e di impatto fisico, ma in sua assenza altri ragazzi stanno crescendo».
L'U16 Eccellenza tornerà in campo ad Acquaviva sabato 3 marzo, alle ore 18.00, per il match con San Lazzaro.


U14: I TITANI ESPUGNANO CESENATICO

Pol. Cesenatico-PALL.TITANO 48-70 (12-24, 14-18, 10-20, 12-8), giocata mercoledì 28/2.
Tabellino: Guida 12, Carattoni 12, Ceccoli 6, Zonzini 4, Tessarollo, Morganti 8, Ricciotti 16, Littera 8, Bonacorsi 2, Tamagnini, Cecchetti 6. All.: Padovano.
L'U14 di coach Massimo Padovano conferma i valori in classifica e batte Cesenatico con un netto +22: se la vittoria era più che probabile, la forma del successo dimostra che i Titani giocano una gara di continuità e sostanza, imponendo fin dalla palla a due il proprio gioco.
Il risultato, infatti, non è mai in discussione, con i biancoazzurri che partono subito 10-0, doppiano i padroni di casa nel primo quarto e raggiungono anche il +30 nella ripresa, offrendo una prova decisamente convincente contro un'avversaria di buon livello.
L'U14 tornerà in campo al Multieventi sabato 10 marzo, alle ore 17.00, per il match con il Bellaria Basket.
SCARICA GRATIS

Federazione Sammarinese Pallacanestro
Via Rancaglia, 22 47899 Serravalle (Repubblica di San Marino)
C.o.E. SM 02404 - Tel. +39 0549/885691 | Fax +39 0549/885692
Privacy Policy