RISULTATI SETTORE GIOVANILE 9-13/11

17 Novembre 2016
fsp it risultati-settore-giovanile-9-1311-n420 014
U13: ALL’ASSET BANCA LA VITTORI SFUGGE DI UN SOFFIO

Crabs Rimini-PALL.TITANO 38-35
, giocata mercoledì 9/11
All’esordio in campionato e nel mondo del basket giovanile - l’U13 è la prima categoria dopo il minibasket - i ragazzi di coach Stefano Rossini tornano da Rimini con una sconfitta al fotofinish.
I giovani Titani tengono la testa avanti per tre quarti, ma nell’ultima frazione pagano la stanchezza e subiscono la rimonta dei Crabs.
«Bellissima partita - commenta coach Rossini-. Sono contento anche se abbiamo perso, perché ho visto il giusto spirito. Eravamo solo in 8, a causa di infortuni e mancati tesseramenti, e alla lunga abbiamo pagato la fatica, oltre a qualche disattenzione normale per l’età. Abbiamo giocato alla pari contro una squadra blasonata, espressione di una società che ha un bacino di utenza superiore al nostro. Dobbiamo imparare da sconfitte ed errori: il nostro obiettivo è migliorare partita dopo partita senza farci prendere dall’ansia del risultato a tutti i costi. Tuttavia già sabato prossimo - il 12 novembre - con Coriano vogliamo giocare una buona gara ».
Palla a due alle ore 16.00 sul campo di Fonte Dell’Ovo. 


PRIMA DIVISIONE: IL B2000 PERDE MA LA STRADA E’ QUELLA GIUSTA

BASKET 2000-Morciano Eagles 63-66 (18-19; 16-20; 16-11; 13-16)
, giocata giovedì 10/11
Tabellino: Berardi 20, Borello 10, Giannotti 4, Falconi 2, Bollini 6, Riccardi 16, Gambi 4, Bombini 1, Fabbri, Sarti, Gambuti, Terenzi. All. Rossini
Dopo il vittorioso esordio il Basket 2000 di coach Stefano Rossini riceve, nella seconda giornata dl campionato di Prima Divisione, l’ottima Morciano, seria candidata alle zone nobili della classifica.
Il match è dominato dall’equilibrio con Morciano che chiude il primo tempo sopra di 5, 34-39, grazie facendo leva sulla propria esperienza.
Nel terzo quarto gli ospiti allungano fino ad un massimo di +11, ma la reazione è perentoria al punto che i biancoazzurri si portano avanti di tre lunghezze, prima che una tripla allo scadere consegni all’ultimo mini-riposo il risultato in parità, 50-50.
Nuovo break di Morciano in apertura di quarto periodo, conseguenza di quattro palle perse e di un paio di distrazioni difensive dei Titani. Il B2000 ha un paio di occasioni per centrare il sorpasso, ma non riesce a concretizzarle e così gli ospiti portano a casa la partita in volata.
«Non pensavo alla vigilia di potermi rammaricare del risultato - commenta coach Rossini -, invece ce la siamo giocata fino in fondo contro una squadra di prima fascia. La sconfitta ci tiene con i piedi per terra e ci insegna che non tutto è facile e scontato. Abbiamo giocato sotto ritmo, perché Morciano è riuscita ad imporci la propria pallacanestro: loro, da squadra scafata quale sono, giocano un basket di metà campo, fatto di letture; noi, al contrario, siamo giovani e profondi abbastanza per sviluppare un gioco fatto di pressione difensiva e velocità. Giocare contro la schierata al momento ci crea qualche problema per quelle che sono le nostre caratteristiche tecniche. Sono comunque contento: non è bello perdere ma avevamo bisogno di capire se potevamo giocare contro i più forti e sì, possiamo, ma ancora non siamo pronti per vincere questo tipo di partite».
Il B2000 tornerà in campo a Forlì lunedì 21 novembre, alle ore 21, per il match con la Libertas Green.

 
U15 ELITE: QUARTA IN FILA PER L’ASSET BANCA

Pall.Forlì 2015-PALL.TITANO 63-73 (11-18; 16-22; 17-19; 19-14)
, giocata venerdì 11/11
Tabellino: Piscaglia M. N.e, Grassi 2, Cardinali, Ronci 4, Pasolini 16, Dappozzo 19, Zafferani 2, Rossi 9, Palmieri 21, Francini. All. Rossini
Quarto successo consecutivo per l’U15 Elite di coach Stefano Rossini che, con una prova convincente, sbanca Forlì e conquista la seconda piazza in classifica.
Qualche sbavatura in difesa è compensata dalla consueta fluidità offensiva che produce buoni tiri e ben sette triple messe a segno.
«Sono contento per un’altra vittoria - commenta coach Rossini -, tanto più che senza i fratelli Piscaglia eravamo un po’ corti. Avremmo potuto vincere con margine più ampio, ma ho scelto di provare nuove situazioni che ci serviranno in futuro. Ancora una volta i ragazzi hanno risposto bene: dovevamo difendere un po’ meglio, 63 punti sono troppi, ma in attacco abbiamo mosso bene la palla e trovato buone soluzioni».
L’U15 Elite tornerà in campo ad Acquaviva sabato 19, alle ore 18.00, per il match contro i New Flying Balls.


U16 ELITE: L’ASSET BANCA IN CERCA DEL PROPRIO EQUILIBRIO

PALL.TITANO-Scuola Basket Ferrara 56-66 (16-11,8-15,15-19,17-21)
, giocata sabato 12/11
Tabellino: Botteghi 13, Felici 15, Terenzi 9, Giovannini 6, Lioi 4, Menghini 4, Palmieri 5, Geri 2, Comini, Magalotti, Pasolini, Lonfernini. All.Liberti
L’U16 Elite di coach Luca Liberti esce sconfitta dall’incontro contro Ferrara, nonostante un buon avvio e la consueta voglia di giocarsi ogni partita fino in fondo.
Individualmente da sottolineare le prova di Felici, sempre impiegato anche con l’U18 Elite, e di Botteghi, non al top causa di una caviglia malandata; conferme importanti poi da Lioi e Terenzi, sempre più incisivi e costante quanto a rendimento.
«Si e'alzata l'asticella - spiega coach Liberti -: ci stiamo confrontando con team di buon livello e non è semplice trovare il nostro equilibrio. D’altra parte, se si aspira a migliorarsi, bisogna accettare, inizialmente, insuccessi e momenti non esaltanti. La risposta dei ragazzi è comunque buona: si stanno adeguando alle difficoltà e non mollano mai».
I Titani torneranno in campo ad Acquaviva giovedì 17, alle ore 18.30, per il match con la Pol.Pontevecchio.


U13: TUTTO FACILE PER L’ASSET BANCA

PALL.TITANO-Coriano 85-11 (17-0; 16-2; 26-5; 35-4)
, giocata sabato 12/11
Nessun problema per l’U13 di coach Stefano Rossini che nella terza giornata di campionato batte agevolmente i pari età di Coriano.
«Il risultato parla da solo - commenta l’allenatore biancoazzurro -, del resto i nostri avversari hanno cominciato da poco e non hanno il nostro background di minibasket. I ragazzi sono stati bravi a passarsi molto la palla e giocare senza egoismi nonostante il divario: era proprio quello che avevo chiesto loro».
L’U13 tornerà in campo a Forlì giovedì 17, alle ore 19.50, per il match con la Libertas Green.


U14: PICCOLI MIGLIORAMENTI PER L’ASSET BANCA  

Scirea-PALL.TITANO 89-27 (27-7; 16-14; 16-4; 30-2)
, giocata domenica 13/11
Prosegue il percorso di crescita dell’U14 di coach Stefano Rossini che contro il Gaetano Scirea mostra piccoli miglioramenti a dispetto del risultato.
«Rispetto alle altre partite - commenta l’allenatore biancoazzurro - abbiamo creato qualche buona azione in attacco, lavorando meglio sulla circolazione di palla e sul gioco di squadra. In difesa, al contrario, siamo distratti, perdiamo l’uomo in marcatura e subiamo contropiedi facili anche da situazioni di palla ferma. L’attenzione è la nostra lacuna più evidente. Il nostro obiettivo è migliorare nei fondamentali di attacco e difesa, ma non solo: dobbiamo maturare da un punto di vista atletico e, soprattutto, emotivo. Sono convinto che i risultati non rispecchino il reale valore della squadra, ma in partita ci blocchiamo e non riusciamo a levare l’ancora. Fortunatamente i ragazzi sono costanti nella presenza e hanno voglia di allenarsi: dobbiamo lavorare con pazienza senza creare troppe pressioni, cercando di divertirci».
L’U14 tornerà in campo a Fonte Dell’Ovo domenica 20, alle ore 11.00, per il match con l’IBR.


U18 ELITE: PER L’ASSET BANCA LUNETTA FATALE 

New Flying Balls-PALL.TITANO 64-61
, giocata domenica 13/11
Tabellino: Galeotti 15, Toccaceli, Liberti, Piva, Giacomini 22, Fiorani 2, Guida, Felici 2, Clementi 2, Maiani 12, Zafferani 6, Semprini. All. Liberti. 
Arriva una sconfitta maturata nel finale per l’U18 Elite di coach Luca Liberti, che ad Ozzano paga qualche scelta sbagliata e soprattutto un deficitario 4/13 ai liberi.
Partita a strappi con i Titani che nel primo tempo recuperano 12 punti di scarto e vanno al riposo sul -2. Ozzano prova ad andare via nella ripresa, costruendo un vantaggio in doppia cifra, ma i biancoazzurri ancora una volta impattano, prima che gli errori di cui sopra determinino il risultato finale.
Prova sopra le righe di Giacomini, in assoluto migliore in campo; conferme da Maiani, in doppia cifra costante, e Zafferani. Da segnalare il rientro di Fiorani finalmente recuperato, ma ancora, comprensibilmente, indietro di condizione.
L’U18 Elite tornerà in campo al Multieventi mercoledì 16 novembre, alle ore 19.30, per il match con il Basket Village.
SCARICA GRATIS

Federazione Sammarinese Pallacanestro
Via Rancaglia, 22 47899 Serravalle (Repubblica di San Marino)
C.o.E. SM 02404 - Tel. +39 0549/885691 | Fax +39 0549/885692
Privacy Policy (Preferenze Cookie)