RISULTATI GIOVANILI 25 marzo 2016

7 Maggio 2016
fsp it risultati-giovanili-25-marzo-2016-n379 014

U14 ELITE: NETTO STOP PER L’ASSET BANCA

PALL.TITANO-G.S. International 31-66, giocata sabato 19/3
Tabellino: Palmieri 5, Ronci 6, Zafferani 15, Dappozzo 2, Piscaglia E. 3, Piscaglia M., Grassi, Cardinali, Rossi, Francini. All. Cardinali

Classica giornataccia per l’U14 Elite di coach Federico Cardinali che, contro una compagine di alta classifica come l’imolese G.S., subisce un passivo pesante, figlio di 40’ in cui il canestro sembra stretto coma la cruna di un ago.
Match mai in discussione con gli ospiti che chiudono il primo tempo avanti di 13 sul 19-32 e allungano con uno strappo ancora più netto nella ripresa.
«Ho detto ai ragazzi che mi aspettavo un miglioramento dopo quattro mesi - attacca coach Cardinali -, invece abbiamo giocato una gara fotocopia di quella di andata. In difesa abbiamo chiuso abbastanza bene, ma in attacco non siamo riusciti a muovere abbastanza la palla contro una squadra molto fisica, abile a chiudere l’area, e ci siamo affidati troppo al tiro da fuori che non è un nostro punto di forza. Ogni errore lo abbiamo pagato con un canestro o con due liberi. Ci manca un po’ di maturità per giocare partite in cui servono continuità e capacità di lettura per trovare la via del canestro. Di positivo c’è che, pur in una giornata storta, non è mancato l’impegno. Venerdì giochiamo a Riccione e sarà fondamentale vincere per mantenere le ambizioni di quarto posto. Dopo il torneo di Pasqua a Cesenatico martedì 6 aprile ci giocheremo quasi tutto in casa contro San Lazzaro».


U15: L’ASSET BANCA VINCE PARTITA E STAGIONE REGOLARE

Villanova Tigers-PALL.TITANO 32-49, giocata domenica 20/3
Servivano due punti all’U15 di coach Stefano Rossini per vincere la regular season e due punti sono arrivati. I Titans espugnano il campo di Villa Verucchio e conquistano un meritatissimo primo posto, conseguenza naturale di un campionato da 17 vittorie ed una sola sconfitta.
Sin dalle prime battute i Titans dimostrano di volersi riscattare dopo lo stop, l’unico appunto, inflitto da Cesenatico la settimana scorsa: agevolati anche dal roster corto degli padroni di casa, i sammarinesi impongono il proprio ritmo sin dalle prime battute, fanno la voce grossa in difesa e vincono in scioltezza. 
Tra un paio di settimane prenderà il via la seconda fase, con i Titani che partiranno con ben 10 punti in classifica, vale a dire la dote accumulata negli scontri diretti con le altre squadre ammesse al girone delle più forti.
«Era una partita davvero importante - attacca coach Rossini - sia per ritrovare piena fiducia nei nostri mezzi, sia per accumulare punti per la seconda fase. Aver vinto la regular season è una bella soddisfazione: non è certamente un traguardo in termini di classifica generale, ma testimonia la bontà del lavoro fatto con questo gruppo negli ultimi due anni. E soprattutto ci portiamo dietro un bel bottino di punti, che cercheremo di sfruttare per fare altra strada (le prime due in classifica avanzeranno ulteriormente, ndr). Siamo consapevoli dei nostri mezzi e andiamo a giocarci le nostre carte, contenti di far fare ulteriore esperienza ai ragazzi; incontreremo squadre che non conosciamo e vedremo come sapremo reagire a nuovi stimoli. Dopo qualche meritato giorno di riposo per le feste sfrutteremo la pausa per prepararci bene in allenamento, perché, comunque vada, questa seconda fase rappresenta un’occasione per aumentare la nostra esperienza e migliorare ancora».


U18 ELITE: ALTRO STOP PER L’ASSET BANCA

PALL.TITANO-BSL 44-77 (10-14,15-22,14-21, 5-20), giocata lunedì 21/3
Tabellino: Giacomini 9, Riccardi 1, Alfarano 13, Galeotti 5, Parenti 3, Liberti 4, Guerra 7, Francini 2, Beraki, Menicucci. All. Liberti.


U14 ELITE: L’ASSET BANCA SI REGALA UNA BUONA PASQUA

Basket Riccione-PALL.TITANO 61-74 (22-11; 13-26; 10-17; 16-20), giocata venerdì 25/3
Tabellino: Ronci 5, Palmieri 28, Rossi 6, Dappozzo 9, Zafferani 10, Pasolini 5, Grossi 2, Piscaglia E. 1, Cardinali 5, Piscaglia M. 3, Francini. All. Cardinali
Ottimo risultato per l’U14 Elite di coach Federico Cardinali che espugna il caldissimo - anche troppo a tratti - campo di Riccione e tiene viva la speranza di avanzare alla seconda fase del campionato.
In un clima da partita “vera”, ammesso e non concesso che andare sopra le righe nel tifare sia un elemento caratterizzante lo sport, i padroni di casa partono ad ali spiegate e annichiliscono i sammarinesi con un secco 22-11 nei primi 10’. 
Ai Titani però basta il cambio di quarto per trasformarsi: la difesa sale di intensità e l’attacco macina canestri. Pronta restituzione del doppiaggio - 13-26 nella seconda frazione - e il primo tempo si chiude sul +2, 35-37.
Nel secondo tempo la musica non cambia: la difesa è ancora sugli scudi e l’attacco produttivo e per Riccione non c’è scampo. 
Da segnalare i primi minuti in stagione con una tripla messa a segno per Mattia Piscaglia.
«E’ stata una bella partita -commenta coach Cardinali - e il tifo contro l’ha resa ancor più intensa. Una volta registrata la difesa abbiamo giocato davvero una bella partita, ricevendo un contributo importante da ciascuno. Nel weekend pasquale affronteremo il Torneo di Cesenatico: il risultato non mi interessa, la cosa importante è mantenere il ritmo per il match del 6 aprile con San Lazzaro».

SCARICA GRATIS

Federazione Sammarinese Pallacanestro
Via Rancaglia, 22 47899 Serravalle (Repubblica di San Marino)
C.o.E. SM 02404 - Tel. +39 0549/885691 | Fax +39 0549/885692
Privacy Policy (Preferenze Cookie)