RISULTATI GIOVANILI 13 dicembre 2015

17 Dicembre 2015
fsp it risultati-giovanili-13-dicembre-2015-n365 014

ESORDIENTI U12: PER I TITANS FONTE NETTA VITTORIA CON GLI ANGELS SAN MAURO

TITANS FONTE-Angels San Mauro 60-22, giocata venerdì 11/12
Tabellino: Bonaccorsi 4, Carattoni 15, Cacchetti 2, Ceccoli 6, Guida 6, Leardini 2, Littera 2, Ricciotti 10, Venturini 13, Lonfernini, Vannoni.
Tutto facile per i Titans Fonte contro gli Angels San Mauro: risultato mai in discussione con coach Valentini libero di dare spazio all’intero roster, inclusi i 2005.
«Mi piace poter dare minuti di gioco a tutti - commenta l’allenatore biancoazzurro -, d’altra parte certe partite servono proprio a far trovare continuità e fiducia anche a chi è meno pronto. 
Cerco sempre di spiegare che chi gioca meno una volta giocherà di più in altre occasioni: ai bambini certe cose vanno dette con chiarezza, perché capiscono benissimo chi tra loro è più avanti e chi è più indietro. Il compito del minibasket, del resto, è proprio quello di far crescere tutti, per portare avanti quanti più giocatori possibile, non solo quelli più talentuosi.
Quanto alla partita non rientra nella mia filosofia giocare per umiliare l’avversario, stiamo pur sempre parlando di bambini. Soprattutto in partite come questa ai miei chiedo di difendere l’uno contro uno, di non farsi battere dall’avversario, ma di evitare l’eccessiva aggressività. Abbiamo vinto di 38 giocando tutti e rispettando l’avversario, a me basta questo. La settimana prossima contro l’IBR, la squadra più forte del girone, chiederò, ovviamente, un tipo di approccio diverso».
Palla a due martedì 15 alle ore 18.15 presso la palestra del Liceo Scientifico “Serpieri”.


U15: L’ASSET BANCA SULL’OTTOVOLANTE!

Pol.Cesenatico 2000-PALL.TITANO 40-51 (13-9, 11-7, 6-20, 10-15), giocata venerdì 11/12 
Tabellino: Zafferani 5,Giovannini 12, Geri 2, Terenzi 4, Menghini, Magalotti, Lioi 2, Felici11, Comini 2, Palmieri 7, Botteghi 6.
Prosegue inarrestabile la marcia dell’U15 di coach Stefano Rossini: anche Cesenatico, avversario diretto nella parte altissima della classifica, deve cedere il passo ai biancoazzurri che centrano così l’ottava vittoria in altrettante gare di campionato.
L’inizio non è tuttavia dei migliori, con i sammarinesi che nel primo tempo subiscono l’iniziativa dei padroni di casa, al punto che il -8 con cui si va al riposo, 24-16, è uno scarto non disprezzabile.
Al ritorno in campo dopo la pausa però qualcosa cambia: i Titani ritrovano la consueta aggressività difensiva, che produce tanti buoni attacchi per un 6-20 di parziale che ribalta il risultato. 
Il quarto quarto si apre con un ulteriore allungo che consente alla capolista di amministrare lo scarto fino alla sirena.
«Nel primo tempo abbiamo difeso male e avremmo potuto subire un passivo anche più ampio - è l’analisi di coach Rossini - e in attacco eravamo bloccati. Siamo partiti contratti e tali siamo rimasti fino all’intervallo. Quando ci siamo ritrovati in difesa è migliorata di conseguenza la circolazione offensiva, tanto che la distribuzione dei punti è stata molto omogenea senza un protagonista assoluto. Nel secondo tempo abbiamo difeso veramente tosto: quando abbiamo cominciato ad “attaccare l’attacco” e ad essere aggressivi abbiamo girato la partita e anche quando venivamo battuti nell’uno contro uno portavamo gli avversari dove volevamo noi. Mi sembra che atleticamente abbiamo molta “benzina”: il lavoro impostato dal preparatore atletico Carlo Marani sta dando i suoi frutti. Adesso ci aspetta una partita tosta contro i Villanova Tigers - venerdì 18.00, ore 16.00 al Multieventi -, anche perché coach Miriello è un ex che ci conosce. In settimana cercheremo di limare i difetti e di lavorare ancora di più sui nostri punti di forza per farci trovare pronti».


U14 ELITE: L’ASSET BANCA VINCE, MA NON CONVINCE

PALL.TITANO-Pol.Cesenatico 2000 58-52 (17-11, 18-14, 10-17, 13-10), giocata domenica 13/12
Tabellino: Rossi 4, Zafferani 11, Ronci 4, Palmieri 17, Pasolini 7, Piscaglia E. 5, Francini 2, Dappozzo 8, Piscaglia M., Grassi, Cardinali.
Importante vittoria per l’U14 Elite di coach Federico Cardinali che batte Cesenatico e si porta solitaria al quinto posto in classifica, in attesa dello “spareggio” della prossima settimana contro i Crabs, ora sesti.
Risultato a parte, però, i Titani giocano un match molto altalenante, fatto di allunghi quasi sempre compensati da momenti di appannamento che tengono in partita gli ospiti.
Dopo un primo tempo buono, ma non buonissimo visti i valori in campo, i sammarinesi trovano il break importante a metà terzo quarto e si portano sul +18. Potrebbe essere finita, invece la squadra tira i remi in barca, permettendo a Cesenatico di arrivare a -3. Fortunatamente la tripla del pareggio non entra, i biancoazzurri segnano il nuovo +5 e riprendono il controllo fino alla sirena.
«Non sono contento del nostro approccio - non le manda a dire coach Cardinali - abbiamo rimesso noi in partita i nostri avversari. Se giochiamo così a Rimini ne prediamo 40… Dobbiamo imparare a tenere 40’ di intensità: punto a punto rimaniamo lucidi, ma quando abbiamo la possibilità di chiudere le partite e accumulare vantaggi importanti non siamo abbastanza continui. Ovviamente sono contento per il risultato, ma in settimana dovremo lavorare con intensità per preparare al meglio la partita coi Crabs».
Palla a due domenica 20 alle ore 11.00, palestra Carim.

SCARICA GRATIS

Federazione Sammarinese Pallacanestro
Via Rancaglia, 22 47899 Serravalle (Repubblica di San Marino)
C.o.E. SM 02404 - Tel. +39 0549/885691 | Fax +39 0549/885692
Privacy Policy (Preferenze Cookie)