PER LE TITANE UNO STORICO ESORDIO

20 Ottobre 2016
fsp it per-le-titane-uno-storico-esordio-n417 014
TITANE-Happy Basket 6-157
E venne così il giorno dello storico esordio delle Titane U18, prima squadre femminile della storia della Repubblica a cimentarsi in un campionato ufficiale.
Martedì 18 infatti le ragazze di coach Sergio Del Bianco sono scese in campo nella palestra Briganti di Fonte Dell’Ovo per la prima giornata del Campionato regionale contro la fortissima Happy Basket, in un match senza storia - 6-157 il risultato finale -, ma utile a tracciare la via: le riminesi infatti sono il prodotto di una realtà fortemente consolidata sul territorio e vantano nel proprio roster ben 8 ragazze impiegate anche nel campionato di Serie B femminile. Le Titane al contrario sono una squadra letteralmente sperimentale che conta per lo più esordienti senza una formazione tecnica di base, comprese in una forbice di età che va tra i 13 e i 19 anni - e per questo i risultati delle nostre ragazze non varranno ai fini della classifica-.
«Giocare contro una squadra così forte e con quel tipo di background - commenta coach Del Bianco - ci dimostra dove si può arrivare col lavoro e quanto si possa migliorare. Il senso di questa squadra è dare ad un gruppo così pieno di passione la possibilità di cimentarsi sul campo: il nostro entusiasmo ci servirà per contrastare i risultati negativi che arriveranno e d’altra parte non vogliamo giocare solo per partecipare, ma prefiggendoci l’obiettivo di migliorare allenamento dopo allenamento e partita dopo partita. Chiaramente da un punto di vista tecnico siamo molto indietro, anche perché di solito all’U18 si arriva dopo un percorso di anni pronti per il livello senior, mentre per noi si tratta di un esordio, ma col lavoro cercheremo di crescere ed imparare il più possibile. E’ stato bello vedere che, nonostante il passivo, abbiamo continuato a giocare  fino alla fine col sorriso, al punto che anche l’arbitro ci ha fatto i complimenti per l’atteggiamento positivo tenuto per tutti i 40’. Il pubblico poi è stati fantastico e ci ha sostenuto con calore per tutta la gara, salutando ogni canestro con un tifo infernale».
Da un punto di vista statistico impossibile non citare Lisa Boghetta, la tredicenne autrice del primo canestro della storia della pallacanestro femminile sammarinese - di Gasperoni gli altri 4 punti-.
Il nome di Lisa entra così di diritto nella storia delle Titane e  più in generale dello sport biancoazzurro.
SCARICA GRATIS

Federazione Sammarinese Pallacanestro
Via Rancaglia, 22 47899 Serravalle (Repubblica di San Marino)
C.o.E. SM 02404 - Tel. +39 0549/885691 | Fax +39 0549/885692
Privacy Policy (Preferenze Cookie)