IL PRESIDENTE DAMIANO BATTISTINI COMMENTA UN'ESTATE DI BASKET

5 Settembre 2016
Ho aspettato che anche gli Under 16 finissero il proprio torneo per scrivere qualcosa riguardo questo mese di basket biancoazzurro. Si è appena concluso un mese appassionante x i nostri colori, un mese dove abbiamo fatto vedere che ci possiamo stare anche noi, piccola Repubblica di poco più di 30.000 anime, in mezzo a nazioni numericamente e potenzialmente di un altro pianeta. La prima di queste settimane e' quella in Moldavia, dove dopo 14 anni, ai Campionati Europei FIBA, la squadra senior ha riconquistato una medaglia storica, quella di bronzo (nel mezzo quella dei Giochi dei Piccoli Stati a Monaco 2007); un grazie sincero da parte mia e di tutta la Fsp a chi è stato protagonista di questa medaglia, che, a parer mio, dimostra quanto un gruppo affiatato e unito possa raggiungere risultati stupendi. Poi è stata la volta degli Under 18, che hanno affrontato il torneo casalingo con la solita grinta e voglia di spaccare il mondo; quest'anno però abbiamo trovato di fronte squadre incredibili, forti anche dell'avere un anno in più dei ragazzi della nostra nazionale (due 98 e poi tanti 99, 2000 e un 2001 le nostre annate); ho visto nelle facce dei ragazzi delusione e tristezza, forse memori della vittoria dello scorso anno, ma ho detto loro che devono essere contenti e soddisfatti di quello che hanno dato, se consapevoli di avere dato tutto; e contenti di avere combattuto contro squadre che, in alcuni frangenti di gioco si sono rivelati squadre di marziani (vedi schiacciata conclusiva della finale e del torneo); voi ragazzi potete ben dire di essere arrivati primi tra gli "umani", e per il nostro movimento e' una soddisfazione bellissima. Grazie ! Per ultimo la nazionale più piccola, quella degli Under 16, secondo me protagonista di un buonissimo torneo, sfortunata in parecchie occasioni, come nell'esordio già difficile di per se', giocato contro i padroni di casa di Cipro, poi vincitori della medaglia d'oro; mi ha fatto piacere vedere tanti esordienti essere già protagonisti in campo europeo. Un grazie anche a voi, campioni del futuro! Un particolare complimento va da tutti noi a Pietro Ugolini, già protagonista con l'under 18, che è entrato nella Top 5 Players del Torneo U16, andando ad aggiornare una lista, già lunga, di atleti sammarinesi che hanno vinto questo premio. Complimenti a tutte e tre le delegazioni, atleti, staff tecnico, staff medico e staff dirigenziale: anche quest'anno abbiamo dimostrato di essere grandi pur essendo piccoli. A riguardo, in questo mese mi sono divertito a fare un giochino, andando a vedere su quanti abitanti possono contare le nazionali che hanno partecipato ai 3 tornei a cui abbiamo preso parte anche noi....ad ognuno le proprie considerazioni!!!

Azerbaijan 9.600.000
Irlanda 4.830.000
Moldavia 3.580.000
Galles 3.100.000
Albania 3.020.000
Armenia 3.000.000
Kosovo 1.860.000
Cipro 1.100.000
Malta 410.000
Andorra 85.000
San Marino 33.000
Monaco 31.000
Gibilterra 30.000

Dico la mia: è letteralmente INCREDIBILE e STRAORDINARIO, soprattutto in uno sport di squadra, raggiungere questi risultati e giocarsela con tutti. Trovare 36 atleti circa (x 3 delegazioni) tra 33.000 abitanti e trovarne 36 tra gli abitanti di quasi tutte le nazioni elencate sopra, cambia molto, moltissimo! Eppure NOI CI SIAMO! GRAZIE A TUTTI E FORZA SAN MARINO !!! 

Un abbraccio
Damiano Battistini
SCARICA GRATIS

Federazione Sammarinese Pallacanestro
Via Rancaglia, 22 47899 Serravalle (Repubblica di San Marino)
C.o.E. SM 02404 - Tel. +39 0549/885691 | Fax +39 0549/885692
Privacy Policy