EUROPEI U18, RESOCONTO CONCLUSIVO - TRIONFA L'ALBANIA

1 Agosto 2022
fsp it europei-u18-resoconto-conclusivo-trionfa-lalbania-n503 014
RISULTATI ULTIMA GIORNATA

Finale 9°-10° posto
SAN MARINO – GIBILTERRA 69-51. Parte meglio Gibilterra (4-14), poi i ragazzi di coach Rossini, pur senza Guiducci, accorciano sul 10-14 al 10’ e volano sul 28-21 nel secondo quarto. All’intervallo è 30-30, poi nuovo allungo sammarinese sul 48-34 (super Zafferani a rimbalzo, benissimo Guida in regia e Carattoni in difesa) e Gibilterra che recupera con Celecia (50-45). In pieno quarto periodo arriva il break decisivo per San Marino con le giocate di Ricciotti, Carattoni, Renzi e Lettoli. Finisce 69-51. Top scorer Lorenzo Lettoli con 20 punti ai quali aggiunge 11 rimbalzi. Per Gibilterra 13 punti e 16 rimbalzi di Celecia.

Finale 7°-8° posto
MOLDOVA – ARMENIA 70-65. Parte benissimo la Moldova (21-11 dopo il primo quarto), ma l’Armenia non molla, recupera un punto all’intervallo (32-23) e soprattutto produce un gran terzo quarto in attacco, col match che arriva sul 54-51 al 30’ (super Sargsyan con 22 punti tra gli armeni). Si gioca fino alla fine con un possesso di distanza tra le due squadre, con la Moldova che la chiude proprio negli ultimi secondi dalla lunetta con un grande Macaru (23 punti e 9 rimbalzi).

Finale 5°-6° posto
ANDORRA – MALTA 73-60. Nel girone eliminatorio era finita con un +41, qua è andata in maniera molto diversa. Malta resiste alle sfuriate di Andorra, tiene la partita in equilibrio e va sotto in maniera consistente, in doppia cifra, solo nel quarto periodo. MVP Carlos Aranda Blanquer, che chiude con 19 punti e 19 rimbalzi. Per Malta 12 punti di James e di Caruana.

Finale 3°-4° posto
AZERBAIJAN – LUSSEMBURGO 78-73 d1ts. Il bronzo è dell’Azerbaijan, che bissa il successo del girone eliminatorio con una gara al cardiopalma. Gli azeri sembrano avere la gara in mano nel quarto periodo (64-57 a -3’), ma il Lussemburgo nel finale si fa sotto. Sul -1 a 7 secondi dalla sirena Vinciarelli del Lussemburgo ha due liberi: segna il primo ma sbaglia il secondo. C’è tempo ancora per due possessi: la rimessa in attacco dell’Azerbaijan è buona, ma Anderson non trattiene il pallone. Dall’altra parte allo scadere Semedo sbaglia e si va ai supplementari sul 64-64. Nell’overtime il Lussemburgo va avanti, poi Abbasov sorpassa con la tripla e Vinciarelli pareggia nuovamente (70-70 a -2’). Gara esaltante. Anderson segna, Azimov mette un libero e Ismayilov infila la tripla che spacca in due la partita (76-70 a -1’). Semedo non ci sta: centra il bersaglio dalla lunga distanza per il -3 e a 5” dal gong ha un’altra tripla per il pari, che però non entra. L’Azerbaijan chiude dalla lunetta, finisce 78-73. Nel Lussemburgo 19 di Semedo. Per l’Azerbaijan 32 punti, 11 rimbalzi, 4 assist e 5 recuperi di Roderick Boyd Anderson III.
 
 
Finale 1°-2° posto
ALBANIA – MONACO 93-78. Partita strepitosa dell’Albania, che ribalta il pronostico e soprattutto quanto accaduto nel girone (+26 Monaco, 82-56). L’attacco albanese segna a ripetizione trascinato da un Enzo Zotaj versione extralusso. La difesa di Monaco non lo tiene e all’intervallo il tabellone del Multieventi segna 53-44 con lui a 25. Nel terzo quarto, però, Moncada suona la carica e Monaco recupera punto su punto, arrivando a -3 al 30’ (69-66). La gara resta in sostanziale equilibrio fino al 78-74 (-6’) poi Melo segna da sotto, Nika da tre e l’Albania va in fuga. Zotaj mette la ciliegina sulla torta, Monaco non recupera più. Monaco ha un Moncada da 27 punti, 7 rimbalzi, 5 assist e 5 recuperi, oltre che un ottimo N’Gombo sottocanestro (21+17). L’Albania vola con i 41 di Zotaj, i 22 + 12 rimbalzi di Nika e i 18 assist (a fronte di 0 punti) di Qilimi.
 
CLASSIFICA FINALE
Oro – ALBANIA
Argento – MONACO
Bronzo – AZERBAIJAN
4° posto – LUSSEMBURGO
5° posto – ANDORRA
6° posto – MALTA
7° posto – MOLDOVA
8° posto – ARMENIA
9° posto – SAN MARINO
10° posto - GIBILTERRA
 
MVP – Lucas N’Gombo (Monaco): 22.2 punti (2°), 12.2 rimbalzi (2°)

QUINTETTO IDEALE – Zerbib (Monaco), Anderson III (Azerbaijan), Semedo (Lussemburgo), N’Gombo (Monaco), Nika (Albania)

Miglior marcatore – Roderick Boyd Anderson III: 32.8 punti
SCARICA GRATIS

Federazione Sammarinese Pallacanestro
Via Rancaglia, 22 47899 Serravalle (Repubblica di San Marino)
C.o.E. SM 02404 - Tel. +39 0549/885691 | Fax +39 0549/885692
Privacy Policy (Preferenze Cookie)